Efficienza energetica

Efficienza energetica

Dalle case in cui viviamo, i luoghi in cui lavoriamo e i negozi su cui facciamo affidamento per il rifornimento del cibo, alla purificazione dell'acqua e al trasporto, l'efficienza energetica è il punto di partenza di un futuro sostenibile.

Scopri di più Leggi di meno
Città sostenibile

Efficienza energetica – l'opportunità da tre miliardi di dollari

L'efficienza energetica è il modo più rapido ed economico per decarbonizzare la nostra economia e garantire energia affidabile e sostenibile per tutti sul pianeta. Oltre il 40% delle riduzioni delle emissioni di CO2 necessarie per soddisfare l'Accordo di Parigi può provenire dall'efficienza energetica, con un ulteriore 36% derivante dal passaggio alle energie rinnovabili (IEA, Energy Efficiency, 2021). In conclusione, senza efficienza, il potenziale delle sole energie rinnovabili per una transizione energetica sostenibile è insufficiente. Pertanto, per affrontare l'emergenza del cambiamento climatico, è opportuno optare per soluzioni efficienti dal punto di vista energetico.

Questo articolo ti illustrerà cos'è l'efficienza energetica e ne evidenzierà i vantaggi con casi concreti.

IEA Annual Global Conference on Energy Efficiency, 2022

Guarda i momenti salienti della 7a Conferenza globale annuale sull'efficienza energetica

Dal 7 al 9 giugno 2022, la 7a Conferenza globale annuale sull'efficienza energetica dell'Agenzia internazionale per l'energia ha riunito ministri, amministratori delegati e responsabili decisionali di governo, industria e società civile per esaminare come l'ambizione internazionale in materia di efficienza energetica possa tradursi in progressi reali più rapidi e più incisivi.

La conferenza si è conclusa con l'annuncio del "Piano d'azione di Sønderborg". Il Piano d'azione stabilisce principi strategici sull'efficienza energetica e strumenti politici che possono essere utilizzati per aumentare gli sforzi di efficienza energetica. Inoltre, durante la conferenza Fatih Birol, direttore esecutivo dell'AIE, ha nominato la città "capitale dell'efficienza energetica" per il suo notevole impegno di neutralità rispetto al carbonio.

Cos'è l'efficienza energetica?

L'efficienza energetica mira a ridurre la quantità di energia necessaria per fornire prodotti e servizi. Si tratta di fare di più con meno. L'efficienza energetica è l'unica risorsa che ogni paese possiede in abbondanza e pertanto è il modo più rapido ed economico per affrontare le sfide di sicurezza energetica, ambientali ed economiche.

L'aumento dell'efficienza energetica consiste spesso in piccoli cambiamenti, come l'installazione di componenti a risparmio energetico quali valvole o termostati. Tuttavia, l'efficienza energetica è parte integrante di tutti gli aspetti della crescita e dell'innovazione sostenibili. Per utilizzare meno energia, sfruttare tutto il potenzale delle fonti di energia rinnovabile e ampliarne i benefici, sono fondamentali tecnologie efficienti e soluzioni di accumulo innovative

Perché l'efficienza energetica è importante?

Perché l'efficienza energetica è importante?

La lotta contro il cambiamento climatico e il tema dell'efficienza energetica sono interconnessi. Nel 2015, l'Accordo di Parigi ha stabilito un obiettivo vincolante: mantenere l'aumento della temperatura media globale il più vicino possibile a 1,5 gradi Celsius in questo secolo. Per affrontare questa emergenza climatica e ridurre la nostra impronta di carbonio, dobbiamo ridurre significativamente le emissioni di gas serra.

Insieme, l'energia rinnovabile e l'efficienza energetica possono portare oltre l'80% delle riduzioni delle emissioni di CO2 legate all'energia necessarie per raggiungere gli obiettivi concordati a Parigi. Nell'ambito di una strategia sul cambiamento climatico, l'efficienza energetica da sola può contribuire per oltre il 40% alla riduzione totale delle emissioni globali di CO2 entro il 2040 (IEA, Energy Efficiency, 2021).

L'Obiettivo 7 di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite si concentra sul garantire l'accesso a un'energia economica, affidabile e moderna. Oggi 840 milioni di persone non hanno ancora accesso all'elettricità (Tracking SDG 7). È fondamentale che questi "nuovi" consumatori di energia la utilizzino nel modo più efficiente possibile per prevenire un aumento delle emissioni di carbonio e garantire una transizione verso una società a impatto climatico zero che sia giusta e socialmente bilanciata per tutti.

energy efficient city

Quali sono i vantaggi dell'efficienza energetica?

L'uso efficiente dell'energia fa risparmiare denaro e presenta un basso rischio politico e tecnologico.

Le soluzioni ci sono già e possono essere implementate subito. E la maggior parte ha tempi di ritorno brevi. Un'azione più rapida in materia di efficienza energetica ridurrà i costi energetici fino a 2.000 miliardi di dollari con i prezzi attuali. Ed entro il 2030 creerà 10 milioni di posti di lavoro in settori quali le nuove costruzioni e le ristrutturazioni di edifici, la produzione e le infrastrutture di trasporto [6].

Il miglioramento dell'efficienza energetica riduce la nostra impronta di carbonio e rappresenta un'importante opportunità per guidare il mondo verso una transizione ambiziosa, efficace dal punto di vista dei costi e socialmente equa e per realizzare un'economia neutrale dal punto di vista climatico, che può portare benefici alla crescita economica, all'occupazione, alla qualità della vita, alla salute pubblica, al miglioramento della qualità dell'aria, alla produttività industriale, alla sicurezza energetica ecc.

Città sostenibili - efficienza energetica nel contesto urbano

Secondo l'IEA, oltre il 50% della popolazione mondiale attualmente vive nelle città e si prevede che questo numero salirà a oltre il 70% entro il 2050. Allo stesso tempo, le città sono responsabili dell'80% del PIL globale e generano circa il 70% delle emissioni globali di anidride carbonica (CO2) (IEA, Empowering Cities
for a Net Zero Future, 2021). Questa massiccia crescita della domanda di infrastrutture energetiche urbane indica una grande opportunità per accelerare il progresso verso obiettivi climatici ambiziosi. Pertanto, per soddisfare questa domanda di infrastrutture e costruzioni, pur rispettando l'Accordo di Parigi e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, dobbiamo lavorare sulle nostre città.

Città sostenibili - efficienza energetica nel contesto urbano

Le città offrono opportunità uniche per creare sistemi energetici efficienti e sfruttare le sinergie tra i settori. Ecco perché, per raggiungere i loro ambiziosi obiettivi climatici, le città devono trasformare i loro sistemi energetici. Il fulcro di questa trasformazione è l'integrazione di diversi settori in un unico sistema energetico intelligente ed efficiente. Ciò accelera la necessità di innovazione nell'efficienza urbana e nello sviluppo di edifici sostenibili a basse emissioni di carbonio e a emissioni zero.

Le soluzioni sono già disponibili

La buona notizia è che esistono già le tecnologie necessarie per accelerare la decarbonizzazione e sviluppare città a basse emissioni di carbonio. E grazie al rapido monitoraggio dell'adozione di queste soluzioni innovative e collaudate nelle città, possiamo accelerare lo sviluppo a basse emissioni di carbonio e rimanere sulla strada della neutralità climatica entro il 2050.

Finora, le città di tutto il mondo hanno dimostrato di essere in prima linea verso un futuro più sostenibile assumendo impegni ambiziosi in linea con gli obiettivi dell'Accordo di Parigi. Le reti cittadine come C40 Cities stanno facendo un ottimo lavoro nel condividere le migliori pratiche tra le città più sostenibili e nel guidare l'azione ambiziosa sul clima.

Sostenibile, verde, intelligente - efficienza energetica negli edifici

Gli edifici intelligenti possono svolgere un ruolo significativo nei sistemi energetici intelligenti e integrati. Attualmente, i supermercati utilizzano circa il 3% dell'elettricità globale, ma possono anche essere fornitori di calore o energia elettrica. Fondamentalmente, i supermercati possono riciclare il calore estratto nei loro processi di raffreddamento, che viene attualmente sprecato, e usarlo per riscaldare il proprio negozio o per fornire acqua calda sanitaria gratuitamente.

Inoltre, gli edifici connessi, come i supermercati, possono offrire capacità in eccesso in un sistema sempre più basato sulle energie rinnovabili, fornendo flessibilità quando il sole non splende o il vento non soffia. Le soluzioni energetiche intelligenti, come il il teleriscaldamento e l'accumulo di energia termica, che combinano raffreddamento e riscaldamento, sono altamente efficienti dal punto di vista energetico e delle risorse e rappresentano una soluzione conveniente per contribuire a ridurre al minimo "l'effetto dell'isola di calore".

Soluzioni per la decarbonizzazione degli edifici | whyee.com
Stazione di scambio termico

Teleriscaldamento - efficienza energetica negli impianti di teleriscaldamento

Il teleriscaldamento e il teleraffrescamento migliorano l'efficienza energetica e riducono i costi e le emissioni di carbonio. Secondo il rapporto Heat Roadmap Europe, Heating and Cooling 2017, il 12% della domanda di calore in Europa è attualmente soddisfatta dal teleriscaldamento. Se l'UE incentivasse investimenti adeguati, questo dato potrebbe raggiungere il 50% entro il 2050, dimostrando i vantaggi del teleriscaldamento sia dal punto di vista economico che ambientale. Il 12% dell'obiettivo di efficienza energetica dell'UE per il 2030 potrebbe essere raggiunto aumentando la quota di teleriscaldamento dal 12% al 30%.

Le città guideranno la rivoluzione dell'elettrificazione dei trasporti

Le città guideranno la rivoluzione dell'elettrificazione dei trasporti

Oggi, il trasporto di merci e persone rappresenta un quinto del fabbisogno energetico globale e un quarto delle emissioni di CO2 legate all'energia. Ciò significa che il trasporto è uno dei principali responsabili dell'inquinamento atmosferico. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS, Inquinamento atmosferico) oltre il 90% della popolazione mondiale respira aria tossica.

Il Gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico (IPCC) Rapporto speciale Riscaldamento globale di 1,5 °C ritiene che le transizioni nel settore dell'energia per i trasporti e le città siano percorsi importanti per limitare il riscaldamento globale. Quindi, per limitare l'aumento della temperatura a 1,5 gradi Celsius e ridurre gli impatti dell'inquinamento atmosferico sulla salute, dobbiamo concentrarci sull'elettrificazione dei trasporti.

Veicoli più efficienti dal punto di vista energetico sono passi importanti, così come la mobilità elettrica e l'elettrificazione dei veicoli. L'elettrificazione offre grandi opportunità per migliorare la flessibilità, l'efficienza e le prestazioni ambientali di quasi tutte le applicazioni o sistemi, in mare o sulla terraferma, offrendo una visione completa per le città a basse emissioni di carbonio.

Gli autobus di Taipei guidano la rivoluzione degli autobus elettrici
Gli autobus di Taipei guidano la rivoluzione degli autobus elettrici | Caso
Danfoss e ZF collaborano per reinventare i trasporti | Caso
Danfoss e ZF Friedrichshafen AG promuovono l'innovazione per accelerare l'elettrificazione del settore dei trasporti e ridurre le emissioni di CO2.
Articolo sulla mobilità elettrica
Mobilità elettrica | Articolo
Grazie ai progressi della mobilità elettrica, il trasporto completamente sostenibile su strada, ferrovia e via mare è ora un obiettivo realistico. Fai clic qui sotto per leggere casi, opinioni e discussioni sulla mobilità elettrica che potrebbero interessarti.
Impianti per il trattamento delle acque e delle acque reflue

Energia per l'acqua - efficienza energetica nei sistemi idrici

Oggi esiste un divario del 40% nell'approvvigionamento idrico globale, con 2,1 miliardi di persone che non hanno accesso all'acqua potabile sicura (Organizzazione Mondiale della Sanità, Acqua potabile). Il settore idrico è attualmente responsabile di circa il 4% del consumo globale di energia elettrica (IEA, Water Energy Nexus, 2016) ma, secondo l'International Energy Agency’s World Energy Outlook 2018, l'attuazione dell'Obiettivo 6 di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite "Garantire l'accesso all'acqua e ai servizi igienico-sanitari per tutti" ridurrà significativamente il consumo di elettricità. Ciò richiede efficienza nell'uso e nella distribuzione dell'acqua.

Ridurre la scarsità d'acqua implementando la gestione della pressione

Le utility spesso si affidano a una scarsa gestione della pressione dell'acqua. Grazie all'introduzione della gestione intelligente della pressione, la pressione può essere ridotta del 38% e le perdite possono essere ridotte al minimo. In questo modo le perdite d'acqua diminuiscono del 40% e il consumo energetico del 20-40%.

Rendere gli impianti di approvvigionamento idrico e di trattamento delle acque reflue a impatto energetico zero

Gli impianti per il trattamento delle acque e delle acque reflue rappresentano il 4% del consumo globale di elettricità, pur funzionando con notevoli variazioni di carico. Ma è possibile raggiungere la neutralità energetica con un tempo di ammortamento di 2-5 anni.

Ripensare il settore idrico | Articolo

La reciproca dipendenza dell'energia e dell'acqua e la crescente domanda globale di ciascuna di esse hanno un enorme impatto sulla crescita economica, sulla sostenibilità ambientale e sul nostro futuro in generale.

Approvvigionamento alimentare

Ridurre gli sprechi alimentari grazie a catene del freddo alimentari sostenibili

Entro il 2050, il mondo avrà bisogno del 60% in più di cibo per nutrire la popolazione globale (World Economic Forum, Food security and why it matters). Oggi, le emissioni di gas serra derivanti dalla perdita e dallo spreco alimentare contribuiscono all'8% del riscaldamento globale (Nazioni Unite, Comunicato stampa, 2020). Se lo spreco di cibo fosse un Paese, sarebbe il terzo Paese al mondo per emissioni. Portando più cibo in tavola tramite infrastrutture efficienti della catena del freddo alimentare si contribuisce a limitare l'aumento della temperatura a 1,5 gradi Celsius. Migliondo il trasporto alimentare tramite la creazione di catene del freddo si riuscirebbe anche a contrastare la perdita di cibo nelle aziende agricole e nelle aziende di confezionamento e a incrementare i redditi degli agricoltori e la sicurezza alimentare.

 

Soluzioni di riscaldamento intelligenti

Efficienza energetica nelle abitazioni

Esistono molti modi per risparmiare energia nelle nostre case. Semplici miglioramenti possono contribuire, infatti, a ridurre lo spreco di energia, ridurre i costi e rendere le nostre case più sane, confortevoli e produttive. Modificando semplicemente gli elementi di base, possiamo ottenere in media un risparmio energetico del 30% nei nostri edifici, e sulla nostra bolletta, con tempi di ritorno di soli 2 anni.

Oggi, negli edifici europei sono ancora installati oltre 500 milioni di valvole manuali non controllate. Sostituendo queste valvole manuali con le valvole termostatiche per radiatori, le famiglie potrebbero risparmiare in media fino al 18% sulle loro bollette energetiche e avere una casa ad alta efficienza energetica. Per i cittadini europei ciò rappresenta un risparmio di 12 miliardi di euro all'anno e una riduzione delle emissioni di CO2 di circa 24 milioni di tonnellate.

Inoltre, ci sono quasi 250 milioni di radiatori con valvole termostatiche per radiatori vecchie di più di 20 anni che potrebbero essere convertite in valvole digitali, con conseguenti risparmi energetici e di costi ancora più elevati. La tecnologia di domotica, che utilizza l'intelligenza artificiale e i sensori, può aiutarci a prevedere il nostro consumo energetico e a ridurre l'offerta necessaria per soddisfare la domanda.

Le case intelligenti del futuro sono già qui. La soluzione software Leanheat, ad esempio, utilizza l'intelligenza artificiale per controllare e monitorare la temperatura e l'umidità di ogni singolo appartamento in un edificio residenziale, risparmiando il 10-20% di energia.

residential buildings

Verso edifici a zero emissioni di CO2

La maggior parte del patrimonio edilizio mondiale dovrà essere a zero emissioni di carbonio entro il 2050. Gli edifici zero-carbon ready sono altamente efficienti dal punto di vista energetico e vengono alimentati con energia proveniente direttamente da fonti rinnovabili o da fonti energetiche potenzialmente decarbonizzabili, come il teleriscaldamento. [24].

Secondo lo scenario dell'AIE "Emissioni nette zero entro il 2050", tutti i nuovi edifici dovranno essere a zero emissioni di carbonio entro il 2030. E il 20% di tutti gli edifici esistenti deve essere riadattato per essere a zero emissioni di carbonio entro il 2030. [25].

Le case intelligenti del futuro sono già qui. La soluzione software Leanheat, ad esempio, utilizza l'intelligenza artificiale per controllare e monitorare la temperatura e l'umidità di ogni singolo appartamento di un edificio residenziale, risparmiando tempo e denaro.

Riduzione delle emissioni delle macchine da costruzione

Nei prossimi anni, si prevede che il mondo costruirà 230 miliardi di metri quadrati di nuove costruzioni, aggiungendo l'equivalente di Parigi al pianeta ogni singola settimana. [26].

I macchinari per l'edilizia, come gli escavatori, sono noti per la loro inefficienza e per l'ingestione di grandi quantità di gasolio, di cui ben poco viene convertito in lavoro produttivo. Nel 2020, l'industria delle costruzioni è stata responsabile del 20% delle emissioni di carbonio a livello globale. [27].

Oggi esistono già le soluzioni per migliorare drasticamente l'efficienza del carburante nelle macchine edili pesanti, mentre le macchine più compatte possono essere completamente elettrificate. Combinando l'elettrificazione e le soluzioni di efficienza energetica in un escavatore, è necessario solo un quarto dell'energia assorbita per spostare la stessa quantità di terra. I continui miglioramenti dell'efficienza energetica apriranno la strada alla completa elettrificazione delle macchine edili.

Danfoss si impegna a favore del clima

Gli obiettivi climatici mondiali si adattano perfettamente al contesto commerciale di Danfoss e ci forniscono la piattaforma per sviluppare il nostro lavoro e impegnarci in progetti con i nostri partner. Siamo orgogliosi di avere un'elevata ambizione di sostenibilità e questo si rispecchia nella nostra più recente Strategia di sostenibilità. Il nostro obiettivo è quello di rafforzare e sviluppare ulteriormente il nostro lavoro a favore della sostenibilità in linea con i requisiti dell'Accordo di Parigi e con gli altri obiettivi basati sulla scienza. Stiamo puntando alla neutralità CO2 di tutte le operazioni globali entro il 2030 e abbiamo aderito all'iniziativa "Business Ambition for 1.50C – Our Only Future". Lavoriamo anche per contribuire alla realizzazione degli SDG integrandoli direttamente nel nostro modello di business.

Mobilità elettrica

Una strategia climatica che fa bene al pianeta... e alle tasche

La produttività energetica è la chiave per la decarbonizzazione della nostra economia e noi di Danfoss siamo in prima linea quando si tratta di trasformare le parole in azioni. Entrando a far parte dell'EP100 del Climate Group, Danfoss si impegna a raddoppiare la propria produttività energetica prima del 2030. Per raggiungere questo obiettivo, finora sono state implementate misure nei nostri 27 siti più grandi, che rappresentano l'85% del consumo energetico totale di Danfoss.

Entro il 2019, è stato raggiunto un miglioramento della produttività energetica dell'80% rispetto al 2007. Entro pochi anni si prevede di raggiungere il 100%, il che significa che metà dell'energia genererà la stessa produzione. In questo modo, non solo si risparmia energia, ma si risparmiano anche i costi derivanti dal risparmio energetico in termini di riscaldamento, raffreddamento, ventilazione e illuminazione e dagli investimenti in un progetto di risparmio energetico globale. 

Non solo stiamo intervenendo nei nostri siti di produzione, ma entro il 2030 elettrificheremo anche la nostra flotta di auto aziendali. È essenziale investire intensamente nell'elettrificazione che, naturalmente, è alimentata da energie rinnovabili per raggiungere un mondo con un riscaldamento globale non superiore a 1,50.0 C. Pertanto, siamo anche entrati a far parte dell'iniziativa EV100 e RE100 del Climate Group e siamo diventati la prima azienda tecnologica globale a prendere parte a tutte e tre le iniziative, assumendo così un ruolo guida tra le imprese verso un futuro sostenibile.

SDG e Strategia di sostenibilità Danfoss

Fornire alle partnership la velocità e la scalabilità di cui hanno bisogno

Crediamo fermamente che il settore privato diventi più forte quando uniamo le forze tra di noi e con altri attori come i governi e le organizzazioni internazionali, per fornire soluzioni ambiziose basate sul know-how tecnico che non solo risolvono una sfida, ma creano valore su scala locale, regionale e globale. Quindi, quanto più le apparecchiature all'avanguardia ed efficienti dal punto di vista energetico diventano disponibili nei mercati in cui operiamo, tanto meglio potremo tutelare il clima. In altre parole, fornire soluzioni alle sfide del mondo è anche un buon investimento.

Due di queste collaborazioni comprendono il nostro lavoro con Sustainable Energy for All e con l'iniziativa ONU Environment District Energy in Cities.L'obiettivo principale è soddisfare l'invito di SDG7 a raddoppiare il tasso di miglioramento dell'efficienza energetica globale promuovendo l'adozione globale di servizi di teleriscaldamento e teleraffrescamento efficienti e la politica, l'azione e gli investimenti per lo scale-up dell'efficienza energetica. Naturalmente, seguiamo da vicino, ci impegniamo e sosteniamo gli sviluppi normativi come il Green Deal della Commissione europea, che farà dell'Europa il primo continente a impatto climatico zero. Sappiamo che l'azione normativa a tutti i livelli è un motore fondamentale per l'ambizione e ci impegniamo a svolgere il nostro ruolo per garantire questo risultato. Oggi disponiamo dell'innovazione e delle tecnologie necessarie per contribuire al raggiungimento dei nostri obiettivi climatici e rendere il nostro pianeta a prova di futuro. Ma grazie a partnership solide e proattive come queste tra imprese, governo e società civile possiamo aggiungere la velocità e la portata di cui abbiamo bisogno.

 

FAQ sull'efficienza energetica

L'efficienza energetica è il prerequisito per la decarbonizzazione del nostro sistema energetico. Può contribuire a contrastare il cambiamento climatico sostenendo il passaggio a un'economia a basse emissioni di carbonio e, nel contempo, a stimolare gli investimenti, la crescita e le opportunità di lavoro in tutto il mondo. Scopri di più sull'efficienza energetica

L'efficienza energetica mira a ridurre la quantità di energia necessaria per fornire prodotti e servizi. Si tratta quindi di fare di più con meno risorse. Scoprite di più sul significato di efficienza energetica

Oltre il 40% delle riduzioni delle emissioni di CO2 necessarie dovrà provenire dall'efficienza energetica, mentre il 36% delle riduzioni delle emissioni di CO2 necessarie proverrà dal passaggio alle energie rinnovabili. Insieme, l'energia rinnovabile e l'efficienza energetica possono favorire oltre l'80% delle riduzioni delle emissioni di CO2 correlate all'energia, necessarie per raggiungere gli obiettivi dell'Accordo di Parigi. Scopri di più su perché l'efficienza energetica è importante

Il miglioramento dell'efficienza energetica riduce le emissioni di carbonio, sostiene la crescita e la creazione di posti di lavoro, migliora la qualità dell'aria e il benessere della vita, la redditività, la produttività industriale, gli investimenti, la sicurezza energetica e contribuisce a mitigare e combattere il cambiamento climatico, oltre a limitare l'aumento della temperatura del nostro pianeta a 1,5 gradi Celsius. Scopri di più su perché l'efficienza energetica è importante

Il risparmio energetico si avvale della misura e della divulgazione dei consumi energetici per modificare il comportamento e indurre a pratiche più efficienti dal punto di vista energetico. Con l'efficienza energetica, la digitalizzazione si presenta come un mezzo per incentivare i cittadini a ridurre il consumo energetico fornendo dati e analisi sul loro comportamento. 

L'energia più sostenibile è ancora quella che non utilizziamo. L'efficienza energetica è l'unica fonte di energia che ogni paese possiede in abbondanza. È il modo più rapido ed economico per garantire un'energia affidabile e sostenibile per tutti. Scopri di più sull'efficienza energetica e sul cambiamento climatico

Oggi ci sono molti modi per risparmiare energia nelle nostre case. Già solo correggendo gli elementi di base, ad esempio sostituendo una valvola manuale controllata con una valvola termostatica per radiatori, le abitazioni possono risparmiare fino al 18% sulle bollette energetiche. Controllando la temperatura della tua casa e rendendola intelligente, puoi ottenere una maggiore efficienza energetica. 

La tecnologia smart home, che utilizza l'intelligenza artificiale e i sensori, può aiutarci a prevedere il nostro consumo energetico e a controllare a distanza i nostri sistemi di riscaldamento da qualsiasi luogo. Questo significa che possiamo avere appartamenti sensorizzati che controllano l'uso del riscaldamento in base alle nostre esigenze. Scopri di più sull'efficienza energetica nelle abitazioni. 

L'efficienza energetica è una soluzione conveniente per decarbonizzare la nostra economia e ridurre il consumo energetico. Con semplici misure di efficienza energetica, possiamo ottenere in media un risparmio energetico del 30% negli edifici con un tempo di ammortamento di 2 anni. Scopri di più sui vantaggi dell'efficienza energetica

  1. IEA, 7th Annual Global Conference on Energy Efficiency, The value of urgent action on energy efficiency, 2022
  2. IEA, 7th Annual Global Conference on Energy Efficiency, The value of urgent action on energy efficiency, 2022
  3. IEA, 7th Annual Global Conference on Energy Efficiency, The value of urgent action on energy efficiency, 2022
  4. IEA, 7th Annual Global Conference on Energy Efficiency, The value of urgent action on energy efficiency, 2022
  5. Tracking SDG 7
  6. IEA, 7th Annual Global Conference on Energy Efficiency, The value of urgent action on energy efficiency, 2022
  7. IEA, Empowering Cities for a Net Zero Future: Unlocking resilient, smart, sustainable urban energy systems
  8. IEA, Greenhouse Gas Emissions from Energy
  9. IEA, Greenhouse Gas Emissions from Energy
  10. World Economic Forum, US Energy Waste chart
  11. Heat Roadmap Europe, Heating and Cooling facts and figures
  12. IEA, Greenhouse Gas Emissions from Energy
  13. World Health Organization, Air pollution
  14. IPCC, Special Report, Global Warming of 1.5 ºC
  15. World Economic Forum, The Davos Agenda 2021: If you want to make progress on all the major global challenges, start with water
  16. World Health Organization, Drinking Water 
  17. IEA, Water Energy Nexus, 2016 
  18. IEA, Water Energy Outlook, 2018, p.124 
  19. Copeland & Carter, 2017. Energy Water Nexus: The Water Sector's Energy Use, Congressional Research Service, p.6
  20. Maktabifard, M. Zaborowska, E. & Kakinia, 2018. Achieving energy neutrality in wastewater treatment plants through energy savings and enhancing renewable energy production, p.655
  21. World Economic Forum, Food security and why it matters
  22. United Nations, Food loss 
  23. Danfoss, Making European homes more energy efficient
  24. IEA, Net Zero by 2050. A Roadmap for the Global Energy Sector
  25. IEA, Net Zero by 2050. A Roadmap for the Global Energy Sector
  26. IEA, Global Energy and CO2 Status report. The latest trends in energy and emissions in 2017
  27. IEA, Tracking Buildings 2021

 

Torna in alto

 

Scopri gli argomenti correlati