Approvvigionamento d'acqua

  • Panoramica
  • Prodotti correlati
  • Casi di studio
  • Contatti

Lo spreco d'acqua ed energia mette sotto pressione il settore idrico

Secondo il World Economic Forum 2017, una crisi idrica è valutata come uno dei maggiori rischi per il mondo e con il maggiore impatto.

Con l'aumentare della popolazione, le pressioni aumentano e trovare una relazione più sostenibile tra approvvigionamento idrico ed energetico in meno di vent'anni, diventa fondamentale.

Oggi, si stima che quasi un terzo della popolazione mondiale viva in aree con stress e scarsità idrica; entro il 2040 si prevede che quasi il 20% di tutti i paesi subirà uno stress idrico estremamente elevato.

Tuttavia, gli sprechi di acqua ed energia nel settore idrico sono estremamente elevati. In effetti, la quantità media di acqua sprecata dall'acquedotto è del 40% in tutto il mondo e del 26% in Europa, a causa di errori, perdite e pressione dell'acqua.

Allo stesso tempo, il 4% dell'elettricità globale viene consumato dall'industria idrica - una cifra che dovrebbe raddoppiare entro il 2040 - e l'acqua rappresenta la metà della bolletta energetica totale di un comune.

Webinar: Affrontare un mondo d'acqua sotto pressione

Webinar: Affrontare un mondo d'acqua sotto pressione

Relatore: Mads Warming, Global Director for Water and Waste Water, Danfoss Drives

Sfide del settore idrico

Le sfide di oggi I risultati di domani - Danfoss

Le sfide di oggi - I risultati di domani

Le sfide del settore riflettono un bisogno crescente di approvvigionamento e trattamento dell'acqua efficienti.

La buona notizia è che esistono già tecnologie per ridurre il consumo di energia e gli sprechi in tutte le fasi del ciclo dell'acqua, dalla produzione e distribuzione, al pompaggio ed al trattamento delle acque reflue.

La gestione della pressione è fondamentale per tutto il ciclo del trattamento

Il direttore globale del segmento Danfoss Drives, Mads Warming, spiega perché è necessario un approvvigionamento e un trattamento delle acque più efficienti su scala globale.

Trttamento acqua - Danfoss

Il controllo della pressione è fondamentale per ridurre gli sprechi di acqua ed energia

I sensori di pressione e gli inverter a velocità variabile Danfoss sono componenti chiave per ridurre gli sprechi durante l'intero ciclo di trattamento.

L'esperienza derivante da 112 sistemi in 10 paesi diversi, dimostra che un migliore controllo della pressione riduce significativamente le risorse idriche e il consumo di energia non necessario.

In media, una migliore gestione della pressione porta a una riduzione della stessa del 38%, ed una riduzione del 53% di rotture. Tra gli altri vantaggi, il consumo di energia è ridotto del 20-40% e la riduzione tipica degli sprechi d'acqua è del 38%. Inoltre, i miglioramenti si traducono in una maggiore durata delle risorse e minori danni sulla rete.

Il servizio idrico danese stabilisce nuovi standard di sostenibilità

Il servizio idrico danese, Aarhus Water, funziona con solo il 6% di spreco. Danfoss ha contribuito durante l'intero ciclo del processo.

Trattamento acqua - Danfoss

Portare in equilibrio acqua ed energia

La crescente domanda globale di acqua ed energia ha esercitato un'enorme pressione su entrambi i settori per trovare un percorso verso un futuro più sostenibile.
E proprio la pressione è la chiave per raggiungere questo obiettivo.

Prodotti correlati

  • VLT® AQUA Drive FC 202
    VLT® AQUA Drive FC 202 - Inverter per il massimo delle prestazioni nel trattamento acqua

    Il convertitore di frequenza VLT® AQUA Drive FC 202 garantisce la massima efficienza energetica nelle applicazioni di trattamento acque e acque reflue. Controlla tutti i tipi di pompe ed è dotato di controllore in cascata.

Casi di studio

Marselisborg Aarhus - Danfoss case

Il primo bacino idrografico neutro dal punto di vista energetico

Il bacino idrografico di Marselisborg ad Aarhus ha raggiunto il 100% di produzione di surplus energetico, riducendo al minimo i consumi durante l'intero ciclo del processo idrico e massimizzando la produzione di energia dall'impianto di depurazione.

Contatti

Per maggiori informazioni, contattaci.