Sollevamento acque per l'irrigazione dei campi di Mazzè

venerdì 4 novembre 2022

Mazzè è un paese della pianura piemontese, sul confine tra la provincia di Torino e quella di Vercelli, che si estende per 27 kmq ed è attraversato dal fiume Dora Baltea, importante affluente di sinistra del fiume Po, che nasce in Val d’Aosta, sul Monte Bianco.

La Dora Baltea è l'unico fiume italiano dal regime nivo-glaciale.
Infatti la notevole altezza delle montagne presenti nel suo alto corso, consente al fiume, in condizioni climatiche normali, di mantenere una portata molto elevata soprattutto durante l'estate, grazie alle abbondanti acque di scioglimento dei ghiacciai del Monte Bianco e di gran parte di quelli situati in testa ai suoi affluenti.

Un fiume che si presentava assai ricco d'acqua, con una certa costanza di regime, estremamente importante anche per il Po.

L’irrigazione dei campi mazziadesi vine garantita grazie ad un nuovo sistema di automazione della centrale di pompaggio che solleva l’acqua della Dora Baltea a 63 m. e a 70 m. di altezza da due diversi impianti di irrigazione: Villareggia e Fraschea.

Drives Misa

Elevata efficienza energetica

L’efficienza energetica è da sempre un fattore prioritario per Danfoss, infatti la progettazione innovativa e l’utilizzo di componenti di elevata qualità nella realizzazione di inverter VLT® garantiscono fino al 98% di efficienza energetica.

Il risultato è un elevato risparmio di energia e minor costi operativi.
I 5 inverter VLT® High Power AQUA Drive, della potenza di 1 MW sono stati installati fianco a fianco, permettendo così una notevole riduzione degli ingombri.

Inoltre sono stati montati ad una parete confinante con l’esterno, in modo tale che, grazie al canale di raffreddamento posteriore di cui gli inverter VLT® sono dotati di serie, l’85% dell’energia termica dissipata dagli azionamenti, viene trasferita all’esterno.
Ciò significa che all’interno della sala quadri è disperso in calore meno del 15% della totale dissipazione di ciascun azionamento.
Le schede elettroniche sono rivestite di serie con un trattamento protettivo in Classe 3C3, in conformità alla normativa IEC 60721-3-3, rendendo i VLT® perfetti per utilizzo in ambienti aggressivi.

Mazzè

Per il sollevamento Villareggia l’impianto è costituito da cinque elettropompe P1, P2, P3, P4 e P5, aventi ciascuna una portata di 1200 l/s alla prevalenza di 63 m, inserite fino ad una contemporaneità di quattro elettropompe che corrisponde a una portata massima di emungimento dalla Dora di 4,75 metri cubi al secondo.

Le 5 elettropompe sono azionate da 5 inverter Danfoss VLT® AQUA Drive FC 202, con grado di protezione IP54, ognuno da 1 MW di potenza, e permettono una regolazione dei giri consentendo così il progressivo funzionamento in parallelo seguendo delle rampe di velocità coordinate e limitando al minimo le perturbazioni in condotta.

Drives - Misa

Per il sollevamento Fraschea l’impianto è costituito da due elettropompe P6 e P7 aventi ciascuna una portata di 250 l/s alla prevalenza di 70 m, inserite di norma con una sola elettropompa in funzione mentre l’altra rimarrà sempre di riserva.
Le due elettropompe P6 e P7 sono azionate da soft starter Danfoss VLT® serie MCD 500, che garantiscono una inserzione con regolazione a tensione progressiva, con controllo della coppia e successivamente, all’arresto, si sfrutterà la possibilità di rallentamento progressivo ed accuratamente controllato, grazie all’algoritmo AAC offerto dai soft starters MCD 500 che permette di evitare colpi d’ariete.

Mazzè e la Dora Baltea

Percorrendo le strade sterrate di campagna o avventurandosi lungo i sentieri polverosi dei boschi del mazzediese, si ha l'impressione di essere imbrigliati in una sorta di grande ragnatela la cui tela e la cui trama sono sapientemente costituite dalle numerose rogge, dai numerosi fossi, canali che ricevono acqua dalla Dora, e la distribuiscono ai campi.

Grazie all'approfondito studio idraulico dell'impianto, alla performante costruzione delle pompe coordinato dal sofisticato ed innovativo sistema di automazione della centrale di pompaggio,  l’acqua della Dora Baltea viene sollevata a 63 m nominali e a 70 m di altezza rispettivamente dai due diversi impianti di irrigazione, Villareggia e Fraschea.

Per avere la sicurezza di un impianto affidabile e con un ottimo rendimento energetico, sono stati installati i convertitori di frequenza Danfoss VLT® AQUA Drive FC 202 ad alta potenza, ed i soft starters MCD 500. 

Danfoss Drives Acqua Hub - Tutto il mondo drives nel trattamento acqua

Cerchi informazioni, documentazione tecnica, software e strumenti per il tuo prossimo progetto nel trattamento acqua con inverter Danfoss?

Entra nel Danfoss Drives Acqua HUB

Inverter VLT® AQUA Drive - Prestazioni di prima classe nel trattamento acqua

Servizi di assistenza DrivePro® Lifecycle

Servizi di assistenza DrivePro® Lifecycle - Prenditi cura dei tuoi drives e del tuo impianto

Danfoss Drives è il partner ideale per i tuoi progetti per il trattamento Acqua

  • if (isSmallPicture) { ; } else if (isBigColumns) { } else { }
    Convertitori di frequenza per pompe industriali

    Controllando le pompe industriali tramite un inverter Danfoss, è possibile ottimizzare il processo e ridurre significativamente i costi legati all'energia e alla manutenzione.

  • if (isSmallPicture) { ; } else if (isBigColumns) { } else { }
    Inverter per miscelatori, pompe di drenaggio e soffianti

    Utilizza i convertitori di frequenza per controllare la velocità dei motori in numerose applicazioni, quali pompe, soffianti, miscelatori e drenaggio, favorendo un livello maggiore di prestazioni e valore, garantendo al contempo un risparmio in termini di energia e costi.

     

  • if (isSmallPicture) { ; } else if (isBigColumns) { } else { }
    Inverter per sistemi di pompaggio acqua

    Per l'alimentazione idrica basata su acque superficiali o sotterranee, i convertitori di frequenza Danfoss possono contribuire a ottimizzare il processo produttivo riducendo al contempo i costi energetici e di manutenzione.

  • if (isSmallPicture) { Misa pumps; } else if (isBigColumns) { Misa pumps } else { Misa pumps }
    Sollevamento acque per l'irrigazione dei campi di Mazzè

    L’irrigazione dei campi mazziadesi è resa possibile grazie ad un nuovo sistema di automazione della centrale di pompaggio che solleva l’acqua della Dora Baltea a 63 m. e a 70 m. di altezza da due diversi impianti di irrigazione: Villareggia e Fraschea.

  • if (isSmallPicture) { Marselisborg generates surplus power; } else if (isBigColumns) { Marselisborg generates surplus power } else { Marselisborg generates surplus power }
    Generazione di surplus energetico dal trattamento delle acque reflue

    L'uso di inverter nell'impianto di trattamento delle acque reflue del comune di Aarhus, in Danimarca, crea una produzione netta di elettricità e calore e riduce l'impronta di carbonio del 35%.

  • if (isSmallPicture) { Fresa meccanica - Cogeis; } else if (isBigColumns) { Fresa meccanica - Cogeis } else { Fresa meccanica - Cogeis }
    Il massimo della potenza per l'escavazione di gallerie in salita

    I potenti inverter Danfoss della famiglia VACON® NXP azionano la fresa della talpa meccanica (TBM) per l'escavazione di un tunnel con pendenza del 22% a servizio di una nuova centrale idroelettrica, che dal 2024 immetterà in rete energia 100% rinnovabile.

  • if (isSmallPicture) { Neve "top" alle Olimpiadi invernali di Pechino 2022; } else if (isBigColumns) { Neve "top" alle Olimpiadi invernali di Pechino 2022 } else { Neve "top" alle Olimpiadi invernali di Pechino 2022 }
    Neve "top" alle Olimpiadi invernali di Pechino 2022

    Per garantire lo svolgimento ottimale delle competizioni in occasione delle olimpiadi invernali di Pechino 2022, gli inverter Danfoss VLT® HVAC Drive hanno movimentato 330.000 m3 d’acqua, trasformata in un manto di neve perfetta grazie ad un impianto di innevamento altamente tecnologico ed innovativo.

  • if (isSmallPicture) { Installazione di drives VLT Danfoss presso Raffineria Sarlux; } else if (isBigColumns) { Installazione di drives VLT Danfoss presso Raffineria Sarlux } else { Installazione di drives VLT Danfoss presso Raffineria Sarlux }
    Raffineria Sarlux risparmia energia producendo 12000 m3 di acqua pura al giorno

    Le pompe ad alta pressione e i convertitori di frequenza Danfoss hanno permesso di realizzare un innovativo impianto di dissalazione modulare a osmosi inversa per la Raffineria di Sarlux, in Sardegna, abbattendo notevolmente i consumi energetici.

  • if (isSmallPicture) { 80 kW di potenza risparmiati presso la miniera di Kolomela; } else if (isBigColumns) { 80 kW di potenza risparmiati presso la miniera di Kolomela } else { 80 kW di potenza risparmiati presso la miniera di Kolomela }
    80 kW di potenza risparmiati presso la miniera di Kolomela

    Il canale di raffreddamento posteriore presente in VLT® AutomationDrive riduce il carico termico consentendo l'impiego di un impianto di condizionamento dell'aria più piccolo con un minore consumo di potenza.