Drives per pompe nel settore minerario

  • Panoramica
  • Prodotti
  • Casi di studio
  • Contatti
Ottimizzando la pompa si riducono i costi di esercizio

Ottimizzando la pompa si riducono i costi di esercizio

Le pompe eseguono una miriade di compiti durante le operazioni minerarie. Puntando a ottimizzare le prestazioni con i convertitori di frequenza, è possibile ottenere un pompaggio più efficiente, una migliore protezione delle apparecchiature e costi di esercizio inferiori nei più diversi settori. 

Ottimizzare gli skid della pompa di drenaggio

Molti siti minerari preferiscono utilizzare uno skid con pompa elettrica al posto del tradizionale skid con motore diesel, per motivi ambientali e di riduzione dei costi. Ciò è possibile se vi è un'alimentazione elettrica in prossimità dello skid della pompa di drenaggio.

Uno skid per pompe ad azionamento elettrico utilizza tipicamente un motore CA e un convertitore di frequenza per impostare la portata di una pompa di drenaggio. In genere il costo iniziale di uno skid per pompe ad azionamento elettrico è più elevato, ma i costi di esercizio sono notevolmente inferiori. L'investimento iniziale più elevato viene recuperato molto rapidamente, spesso nell'arco di pochi mesi. Poiché non è necessario cambiare l'olio di un motore diesel ogni poche centinaia di ore di esercizio, né pagare per il rifornimento dei camion e della manodopera, ciò comporta un risparmio ancora maggiore di costi di manutenzione e di esercizio.

Per il drenaggio di miniere a cielo aperto con pompe sommerse, i convertitori di frequenza Danfoss svolgono questi importanti compiti e offrono questi vantaggi per ottimizzare le prestazioni dello skid della pompa di drenaggio:

  • diametro della pompa minore possibile rispetto al funzionamento con avviamento diretto (DOL);
  • controllo del livello dell'acqua delle pompe di declassamento, consentendo l'eliminazione delle valvole;
  • trasferimento dei dati alla stazione principale via radio o via satellite;
  • cambio software via satellite.
  • protezione della pompa dal funzionamento a secco;
  • costo di sostituzione delle pompe eliminato, grazie all'intervallo di regolazione più ampio con i convertitori di frequenza rispetto alle valvole;
  • funzionamento indipendente con controllo livello PID e modo pausa, quando viene raggiunto il livello d'acqua desiderato. Quando il livello sale di nuovo, la pompa riparte senza bisogno di un segnale esterno.

I convertitori di frequenza Danfoss offrono anche il vantaggio della compatibilità con tutte le tecnologie tipiche dei motori, come i motori a induzione (IM), motori sincroni a riluttanza (SynRM) e motori a magneti permanenti (PM). Questa flessibilità permette di ottimizzare il sistema con le marche di motori e le tecnologie preferite.

Risolvere le sfide degli skid della pompa di drenaggio

Le sfide comuni per i convertitori di frequenza sugli skid delle pompe elettriche includono:

  • lo spazio limitato a disposizione. La dimensione del convertitore di frequenza spesso influisce sulla dimensione e quindi sul costo dello skid della pompa e sui costi di perforazione e creazione del pozzo;
  • l'ambiente duro, polveroso e spesso caldo in cui è installato lo skid della pompa.

I convertitori di frequenza Danfoss affrontano queste sfide con facilità e sono ampiamente utilizzati sugli skid delle pompe di drenaggio in molti siti minerari. I frame compatti spesso consentono al produttore di skid per pompe di ridurre al minimo le dimensioni e i costi dello skid. Il loro design robusto e resistente alle alte temperature ambiente garantisce un funzionamento affidabile e di lunga durata, anche se installato su uno skid per pompa di drenaggio all'aperto, in un sito minerario caldo e umido con camion che, passando ogni pochi minuti, sollevano la polvere.

Poiché i frame IP66 sono disponibili per un'ampia gamma di potenza, è facile installare questi convertitori di frequenza sullo skid della pompa, con un semplice schermo contro le intemperie per garantire l'ombra. Questa soluzione è robusta, affidabile e richiede una manutenzione minima..

Risparmio di 80 kW di potenza grazie alla riduzione del carico termico presso la sottostazione della miniera di Kolomela, Sudafrica

I convertitori di frequenza VLT® sono stati installati su un sistema di drenaggio della miniera che distribuisce acqua per il funzionamento dell'impianto e per l'approvvigionamento idrico della città locale.

Prodotti

  • VACON® 100 FLOW
    VACON® 100 FLOW - Inverter per un controllo ottimale di pompe e ventilatori

    Il convertitore di frequenza VACON® 100 FLOW integra di serie funzionalità che migliorano il controllo del flusso e permettono di risparmiare energia nelle applicazioni industriali con pompe e ventilatori.

  • VLT® AutomationDrive FC 301/FC 302
    VLT® AutomationDrive FC 301/FC 302 - Inverter versatile, affidabile, sempre più performante

    Il VLT® AutomationDrive è un inverter progettato per il controllo a velocità variabile di tutti i tipi di motori, asincroni, a magneti permanenti e sincroni a riluttanza. È disponibile in una versione standard (FC 301) e in una versione avanzata altamente dinamica (FC 302) con funzionalità supplementari.

  • VACON® 100 X
    VACON® 100 X - Inverter decentralizzato ideale per ambienti difficili

    Un convertitore di frequenza per applicazioni decentralizzate indoor e outdoor che resiste a elevati livelli di pressione e vibrazione, acqua, calore e sporco.

  • VACON® NXP Air Cooled
    VACON® NXP Air Cooled

    I convertitori di frequenza VACON® NXP Air Cooled offrono precisione e potenza ad applicazioni che richiedono prestazioni robuste e dinamiche.

  • VACON® NXC
    VACON® NXC - Inverter flessibile, robusto, efficiente

    Inverter in quadro progettato per applicazioni esigenti che include opzioni Active Front End e soluzioni a basso contenuto di armoniche.

Casi di studio

  • Italcementi trae vantaggi da prestazioni di processo ottimizzate in tutte le condizioni
    Italcementi trae vantaggi da prestazioni di processo ottimizzate in tutte le condizioni

    Italcementi ha scelto VLT® AutomationDrive FC 302 per garantire prestazioni di processo ottimizzate in ambienti difficili.

  • 80 kW di potenza risparmiati presso la miniera di Kolomela
    80 kW di potenza risparmiati presso la miniera di Kolomela

    Il canale di raffreddamento posteriore presente in VLT® AutomationDrive riduce il carico termico consentendo l'impiego di un impianto di condizionamento dell'aria più piccolo con un minore consumo di potenza. 

Contatti

Per ulteriori informazioni, contattaci