Risultati Finanziari 2019: profitti elevati e incremento degli investimenti per il futuro

giovedì 27 febbraio 2020
Kim Fausing, Presidente & CEO (amministratore delegato) di Danfoss
Kim Fausing, Presidente & CEO (amministratore delegato) di Danfoss

Danfoss ha conseguito ottimi risultati e continua a mantenere alto il livello degli investimenti nelle attività principali per rimanere all'avanguardia ed essere il partner tecnologico di riferimento per i nostri clienti.

Nel 2019 Danfoss ha aumentato il fatturato del 3%, che ha raggiunto i 6,3 miliardi di EUR, con un utile operativo (EBITA) che è cresciuto del 6% a 771 milioni di EUR, corrispondente a un margine EBITA pari al 12.3%, facendo registrare un livello di utile operativo storicamente mai così alto. Il flusso di cassa dalle attività operative è aumentato del 7%, raggiungendo i 789 milioni di EUR.

«Il 2019 è stato un buon anno per Danfoss. Abbiamo migliorato gli utili e siamo cresciuti, nonostante le difficili condizioni di mercato. I mega-trend globali continuano a trasformare il mondo, creando nuove opportunità per Danfoss. Ad esempio, la grande attenzione in tutto il mondo al problema del cambiamento climatico sta creando una forte domanda di tecnologie e soluzioni nell’ambito dell'efficientamento energetico, dell'abbinamento dei settori dell'elettricità e del gas (settori di accoppiamento), dell'elettrificazione e delle energie rinnovabili. In questo contesto, le soluzioni di Danfoss sono più rilevanti che mai» afferma Kim Fausing, Presidente & CEO (amministratore delegato) di Danfoss.

«Al centro della nostra strategia c'è la creazione di valore a lungo termine» spiega Kim Fausing. «Il modo migliore per generare valore è garantire che le nostre principali attività mantengano la posizione di leadership e che, come azienda, rimaniamo sempre tecnologicamente all'avanguardia. Allo stesso tempo, puntiamo sempre di più sul coinvolgimento dei nostri dipendenti. Danfoss è e deve rimanere il partner tecnologico di riferimento per tutti i nostri clienti e partner, ed è questo il motivo per cui continueremo ad effettuare investimenti mirati in futuro.»

Nel corso del 2019, Danfoss ha continuato a investire notevolmente in nuove soluzioni innovative. Ciò si è riflesso in un aumento del 7% delle spese per l'innovazione, che hanno raggiunto i 272 milioni di EUR, pari al 4,3% del fatturato. Per rafforzare ulteriormente i suoi segmenti di attività, Danfoss ha acquisito quattro aziende nel 2019. Queste acquisizioni mirate ci hanno permesso di aggiungere nuove tecnologie al nostro portafoglio; ad esempio per l’elettrificazione di bus, camion, veicoli non stradali ed imbarcazioni, per la realizzazione di soluzioni basate sull’intelligenza artificiale per ottimizzare i sistemi di riscaldamento degli edifici e le reti energetiche di quartiere. Più recentemente, Danfoss ha siglato un accordo per l’acquisizione delle attività di Eaton nel settore idraulico e diventare leader globale nel mercato dell'idraulica industriale e mobile, che è una delle attività principali di Danfoss.

From Annual Report 2019:

CO2 neutral in 2030: Danfoss aims to reach a new ambitious target to become CO2 neutral by 2030 at the latest. Since 2007, Danfoss has reduced its energy intensity by 45% and CO2 emissions by 33%, primarily driven by energy-saving projects in the company’s largest factories around the world. Read more in the Sustainability Report 2019.

Dal Report Annuale 2019:

CO2 neutra nel 2030: Danfoss punta a raggiungere il nuovo ambizioso obiettivo di raggiungere livelli di CO2 neutri al più tardi entro il 2030. Sin dal 2007, Danfoss ha ridotto la sua intensità energetica del 45% e le emissioni di CO2 del 33%, prevalentemente grazie ai progetti di risparmio energetico avviati nelle sue principali fabbriche in tutto il mondo. Per saperne di più, consultate il Rapporto sulla Sostenibilità 2019.

Principali risultati del 2019

  • Fatturato cresciuto del 3% a 6,285 milioni di EUR (2018: 6,098 milioni), corrispondente a una crescita dell´1% in valuta locale.
  • Utile operativo prima degli ammortamenti legati alle acquisizioni (EBITA) cresciuto del 6% a 771 milioni di EUR (2018: 724 milioni). Il margina EBITA è pari al 12,3% (2018: 11,9%).
  • Utile netto cresciuto del 8% a 502 milioni di EUR (2018: 463 milioni).
  • Flusso di cassa operativo cresciuto del 17% a 789 milioni di EUR (2018: 673 milioni).
  • Investimenti in innovazione cresciuti del 7% a 272 milioni di EUR (2018: 255 milioni), corrispondenti al 4,3% del fatturato (2018: 4,2%).

Aspettative per il 2020

Nonostante l’attuale volatilità, Danfoss si aspetta di poter continuare a espandere o a consolidare la sua quota di mercato, mantenendo al contempo la profittabilità misurata con gli stessi margini al livello del 2019, a seguito dei continui investimenti nella creazione di valore sostenibile.

La previsione esclude l’impatto dell’acquisizione delle attività del settore idraulica di Eaton. L’acquisizione ci si aspetta venga perfezionata entro la fine dell´anno.

Per maggiori informazioni:
Danfoss Media Relations
Tel.: +45 70 20 44 88

Risultati finanziari

Consulta il Bilancio dell’anno 2019 e i documenti di sintesi.