Sistema di prevenzione dell'accumulo di ghiaccio

  • Panoramica

Nelle celle frigorifere, nelle piste per pattinaggio o hockey su ghiaccio e altre strutture simili, la temperatura è sempre compresa tra i –20 e i –30 °C. Tuttavia, anche se la pavimentazione è adeguatamente isolata, possono verificarsi perdite di aria fredda. In queste condizioni i materiali che vengono a contatto con il terreno, come le fondamenta e le superfici dei pavimenti, assorbono il freddo, con un conseguente congelamento del suolo. L'acqua contenuta nel suolo, trasformandosi in ghiaccio, aumenta di volume e potrebbe causare danni considerevoli.

Danfoss propone sistemi di riscaldamento con cavi scaldanti affidabili ed efficienti dal punto di vista energetico per prevenire l'accumulo di ghiaccio e garantire la protezione antigelo di porte di celle frigorifere, tubi di drenaggio e tubazioni antincendio. Nel corso degli anni, Danfoss ha fornito sistemi di questo tipo in tutti e 5 i continenti.

Protezione dall'accumulo di ghiaccio

Obiettivo principale dei sistemi di prevenzione dell'accumulo di ghiaccio è scaldare le fondamenta delle strutture in cui la temperatura è mantenuta costantemente sotto lo zero (celle frigorifere, piste per pattinaggio o hockey su ghiaccio ecc.).

Protezione contro la condensa sui pavimenti

Protezione contro la condensa sui pavimenti

Nei pavimenti che si trovano nei pressi dei passaggi tra celle frigorifere e locali riscaldati può formarsi della condensa, a causa dei continui spostamenti tra flussi di aria calda e fredda provocati dall'apertura e dalla chiusura delle porte. Poiché queste formazioni di ghiaccio sul pavimento sono pericolose e possono limitare l'operatività degli addetti, le superfici dei pavimenti di queste zone devono essere riscaldate.

Protezione antigelo di porte e cancelli

Protezione antigelo di porte e cancelli

I sistemi di protezione antigelo sono in genere impiegati in: porte scorrevoli, porte a battente, porte di autolavaggi, di celle frigorifere, rulli in impianti di trattamento acque, ecc. La potenza installata per porte e portelli di celle frigorifere è in genere pari a 15–20 W/m per ogni guarnizione della porta. Per le porte a battente e scorrevoli di cancelli esterni, la potenza installata deve corrispondere a quella impiegata nei sistemi di scioglimento di ghiaccio e neve, in genere intorno ai 250–350 W/m² (C-C = 7,5 cm).