Come funziona una pompa di calore?

Le pompe di calore sono in grado di produrre più energia di quella che consumano utilizzando il ciclo di refrigerazione convenzionale per assorbire il calore dall'ambiente e portarlo a un livello adeguato per il riscaldamento.

  • Il liquido circola in una batteria di collettori e assorbe l'energia termica della roccia, del terreno, dell'aria o dell'acqua.
  • Nello scambiatore di calore (evaporatore), il liquido tiepido contenuto nella batteria di collettori incontra il refrigerante gelido della pompa di calore, che viene quindi scaldato di alcuni gradi ed evapora.
  • Quindi, un compressore comprime il refrigerante. Il calore così generato viene trasferito tramite uno scambiatore di calore (condensatore) all'impianto di riscaldamento della casa.
  • Il refrigerante circola, una valvola di espansione abbassa la pressione e il refrigerante si raffredda nuovamente.
  • Il processo comincia nuovamente quando il refrigerante incontra il liquido tiepido della batteria di collettori.